Terapie* Egizio Essene

anc3
Le Terapie Egizio Essene sono delle tecniche energetiche che permettono di accompagnare le persone verso il riequilibrio psicofisico e spirituale del loro essere.
Permettono un lavoro in profondità e favoriscono il miglioramento armonico dei differenti corpi energetici dell’essere (eterico, emozionale e mentale). Permettono, anche, di risalire alla fonte del disagio e favoriscono il riallineamento tra corpo, mente e anima.

L’attitudine del terapeuta è basata sull’ apertura del cuore in modo da divenire canale delle energie celesti e terrestri per accompagnare e aiutare la persona nel suo processo di guarigione.

maddalenaQueste terapie furono insegnate e praticate migliaia di anni fa dai sacerdoti dell’antico Egitto e successivamente gli Esseni hanno utilizzato una parte di questa scienza terapeutica che oggi è stata recuperata ai giorni nostri grazie al contributo di diversi studiosi.

Le terapie trattano i differenti centri energetici o chakra, i sotto-chakra ed i circuiti energetici (nadi), ma anche gli organi nel loro aspetto sottile o energetico ed entrano in risonanza con i sensi sottili (tatto, vista, udito, olfatto e gusto).

Come si svolge praticamente una seduta

La sessione comincia sempre con una prima parte di dialogo durante il quale ascolto e raccolgo informazioni riguardo alle motivazioni profonde che spingono la persona ad iniziare un percorso terapeutico, i suoi disagi, i suoi obiettivi. Durante la prima seduta, dopo una prima parte di dialogo, eseguo sempre uno screening dell’aura con il metodo esseno che mi permette di entrare in contatto con l’anima della persona. Attraverso l aura l’anima in quel momento mi comunica i temi su cui è necessario lavorare attraverso la manifestazione dello stato energetico dei vari corpi sottili, delle forme pensiero, e in alcuni casi degli eventuali aspetti karmici legati ai processi di guarigione che la persona sta intraprendendo. E’ importante tenere conto di queste informazioni, non è raro, infatti, riscontrare che quello che noi pensiamo di dover risolvere in realtà non è una priorità animica o che magari prima di affrontare il nostro problema abbiamo bisogno di equilibrare altro.
Si passa poi alla seduta vera e propria che si svolge a terra o su un lettino, la persona è invitata a scoprire alcune parti del corpo, si lavora infatti a contatto con il corpo fisico, più precisamente sulla manifestazione che il corpo eterico ha sul fisico. Vengono spalmati degli oli in alcune zone, eseguito passaggi e manovre con le mani secondo gli antichi protocolli esseni, si usano suoni e mantra per facilitare sblocchi o passaggi di consapevolezza. Durante la terapia la persona è invitata a condividere le sue percezioni ed emozioni così da partecipare attivamente ai vari passaggi e far sì che la nuova consapevolezza si ancori nel corpo.
Le Terapie Egizio Essene lavorano molto in profondità e dopo la sessione continuano a lavorare sul sistema energetico per cui la frequenza dei trattamenti generalmente non è ravvicinata; in genere ci si rivede entro un mese, solo in casi particolari si può anticipare ma mai prima di due settimane, questo per dare il tempo ai corpi sottili di integrare le informazioni e aggiornare il sistema.

Quanto costa
Il costo della prima seduta, comprensivo dello screening dell aura, è di 80 euro
le successive 60 euro
(la fattura verrà rilasciata al momento del pagamento, al termine della sessione)

Come prenotare
Se vuoi ricevere una seduta in presenza a Roma contattami qui per un appuntamento

 

*Per terapia si intende terapia energetica, questa non consiste nè si sostituisce a diagnosi o cure erogate da medici e strutture ospedaliere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: